Ecografia pelvica

L'Ecografia dell'apparato riproduttivo, sovrapubica o transaddominale della pelvi femminile, è la metodica di prima scelta per lo studio non invasivo dell'apparato riproduttivo (utero e ovaie). Con tale esame è possibile visualizzare le dimensioni dell'utero con l'eventuale presenza in esso di noduli miometriali, la morfologia e le dimensioni delle ovaie e la possibile presenza interna di masse, lo spessore dell'endometrio e la vescica, mettendo in evidenza qualsiasi alterazione cui questi organi sono soggetti, ivi compresa la patologia tumorale.

L'ecografia pelvica sovrapubica richiede sempre un adeguato riempimento vescicale e può essere eseguito in qualsiasi giorno del ciclo mestruale.
Nell'uomo l'ecografia pelvica sovrapubica in genere ha lo scopo di indagare principalmente la prostata, la vescica e il resto dell'apparato urinario. Per maggiori informazioni vedi ecografia prostatica sovrapubica o transrettale ed ecografia vescicale).