Consulenza psicologica e psicoterapica

Affrontare il post-infarto con il sostegno psicologico e con la psicoterapia è importante.

L’infarto miocardico colpisce l’essere umano nella sua interezza e mette a dura prova anche l’integrità psichica della persona. Costituisce infatti un evento altamente stressante che implica, come conseguenza pratica nell’immediato, il cambiamento di alcune radicate abitudini (fumo, eccessi alimentari, sedentarietà) e una drastica modifica del proprio stile di vita.
Le conseguenze psicologiche nel post-infarto possono essere di varia natura e intensità: dalla rabbia unita a sentimenti di sconfitta e di inferiorità, agli stati d’ansia, fino alla depressione, all’isolamento, al disturbo post traumatico da stress (con agitazione, incubi, flashback, cambiamenti di umore). Questi sintomi sono altamente disturbanti e possono incidere profondamente sulla qualità della vita dei pazienti e delle loro famiglie.
Il sostegno psicologico e la psicoterapia rappresentano un valido strumento per favorire nel paziente la conoscenza delle caratteristiche personali e dei bisogni specifici e unici in questa nuova fase di vita: attraverso l’intervento psicologico, viene infatti riconosciuto e valutato il suo atteggiamento nei confronti della malattia e di se stesso e viene messo in atto un intervento per pianificare ed affrontare problematiche personali più profonde e disturbanti.

La consulenza psicologica e psicoterapica si inserisce in varie aree di intervento:

  • sostegno nelle problematiche cardiologiche
  • sostegno nelle malattie croniche
  • ansia, fobia sociale, fobia specifica, disturbo da attacchi di panico, disturbo ossessivo-compulsivo, agorafobia, ipocondria
  • tono dell’umore
  • disturbi psicosomatici
  • comportamento alimentare
  • tecniche di rilassamento (RAT-Training Autogeno Respiratorio, TA-Training Autogeno)
  • sostegno alla genitorialità (preparazione al parto, maternità problematica)

La psicoterapia cognitivo-comportamentale è:

  • una terapia individuale
  • breve
  • a frequenza settimanale
  • mirata alla risoluzione del disagio (problema)
  • basata su tecniche specifiche di intervento